I nostri articoli
Rami culinari
Prodotto di cura
Gioielli Rame
 
I nostri servizi
Coppe e Trofei
 
 English
 Español
 Français
 Italiano
 
Astuzie e ricette
Lo sapevate?

La patina al naturale
Lasciate un'oggetto in rame troppo brillante, durante alcuni giorni in una stanza umida, (sala di bagno, ad esempio) si formerà naturalmente una patina, prendendo una tinta più scura.
Testimonianza di Georges Blanc

Il rame stagnato
Da 1872, il ristorante Georges Blanc a Vonnas (Ain - Francia) utilizza tutti i giorni delle casseruole in rame stagnato.
Georges Blanc (4a generazione) e presto Alexandre (uno dei sui figli) ci ne parlano:
"Ci sono molti vantaggi a lavorare nel rame stagnato, approfitiamo alla volta della buona conduttività del rame e della neutralità dello stagno:
non ci sono mai di salsa che attacano o di preparazione ai gusti parassitati.
E' molto interessanti, nello stile di cucina che facciamo qui, di avere dei gusti puri.
Questo materiale a fatto le sue prove da lontano, e contiamo bene conservarlo e curarlo, per le generazioni futuri ..."
I consigli di Jeanne

La marmellata di cotogna mela
Jeanne vi consiglie di fare le vostre marmellate in una baccinella in rame.
Infatti, il rame offre una conduttività rapida e uniforma del caldo assicurando cosi la riuscita delle preparazioni a base di zucchero.
Il zucchero, ne parliamo. Il rame attenuare sensibilmente l'acidità dei frutti; si può dunque dire considerare che necessita meno zucchero.
E' bene per linea!

Riuscire marmellate e gelatine è un'affare di passione e di tempo...ma che piacere.

Seguendo i consigli di Jeanne, andate a leccare i baffi dei buongustai e dei golosi!

La ricetta

Prendere la stessa quantità di cotogne e di mele, sgranarle, tagliarle in pezzi.
Mettere in una baccinella in rame, ricoprire d'acqua e lasciare cuocere una buona media ora.
Passare i fruitti cotti nel tritatutto.
Pesare la pasta ottenuta.
Aggiugere il zucchero. (un peso equivalente a quello della pasta)
Rimettere a cuocere nella baccinella rimuovendo senza interruzione durante un quarzo di ore.
Mettere la marmellata calda nei vasi e chiuderli subito.
Buone idee

Fare brillare senza fregare?
Scoop: l'argomento negativo del "si, è bene, ma si deve fregare" non è più valido!!!
La Fabbrica di Rame di Cerdon commercializa il suo proprio prodotto di cura "speciale Professionali" con il quale non si frega più:
si stende con una spugna, si aspetta (meno di un minuto), si risciacqua, si asciuga ... e ciò brilla!!!
Le vostre astuzie e ricette

... con le vostre casseruole!
Ci rilasciate i vostri "segreti", ci comunicate le vostre ricette, quelle che realizzate in un utensile in rame, certo...
Astuzia di ...

Preparare sua baccinella a marmellata
Prima di rimettere in servizio sua baccinella a marmellata all'inizio della stagione, facciate bollire, all'interno, dell'aceto e del grosso sale.
E' naturale e efficace per togliere tutte le traccie e i baterii!
Testimonianza di Jean-Pierre Vulin

Il Rame in Cucina
L'Albergo Bressane a Bourg-en-Bresse (Ain-Francia)
"il rame stagnato è ideale per crogiolare.
Consente una cottura dolce e reguliare, nello spririto "casa" delle nostre nonne".
Jean Ducloux - Restaurant Greuze à Tournus


Jean Ducloux - Restaurant Greuze à Tournus


Jeanne


Jeanne


 
Cap On Line Réalisation